Anna Molnar

Nel caso della Federazione il rapporto tra gli Stati membri e lo Stato federale viene regolato dal diritto costituzionale. La sovranita prescinde dallo Stato federale, i membri interni hanno solo una certa autonomia.

La parola „Federazione” deriva dal latino. La parola „foedus” significa accordo, fiducia. Infatti e un accordo che e basato sulla volonta libera, e che deve essere permanente ed irreversibile. La Costituzione determina la struttura dei livelli e la divisione delle funzioni tra i livelli. La Federazione viene governata a due livelli: dal governo centrale, che e un governo democratico e indipendente nella propria sfera, ma anche dai governi degli Stati membri che sono indipendenti nelle loro competenze. Se non esiste una costituzione che determina la Federazione, si tratta di un decentramento e non di una Federazione.

Esistono tanti tipi di federazioni secondo il loro livello di decentramento di potere. Ci sono quelle che sono piu vicine ad uno Stato unitario e quelle che hanno le caratteristiche di uno Stato estremamente decentralizzato. In realta esistono due fondamentali modelli per la realizzazione di uno Stato federale: 1.) Il primo processo quando da Stati sovrani, ossia da una Confederazione si crea uno Stato federale (come nel caso della Svizzera o degli USA). I federalisti europei in pratica volevano seguire questa strada, cioe dai trattati della CECA, CEE e della CEEA credevano di arrivare agli Stati Uniti d’Europa. 2.) Nel secondo caso invece il processo parte da uno Stato unitario, centralizzato, dove lo Stato federale e stato realizzato con decentramento dei poteri e con l’attribuzione dell’autonomia alle entita politiche interne. (Belgio, Cecoslovacchia)

Il motivo piu frequente per cui si crea la Federazione e quello militare, sopratutto nel caso di una minaccia aggressiva. La forza militare dipende sopratutto dalle risorse disponibili. Concentrazione delle risorse rende lo Stato piu efficace. Questo fenomeno si puo osservare in tanti casi (USA, Canada) e anche nel caso della storia della Comunita europea di difesa.

Nella storia si verificavano federazioni false, come furono la Jugoslavia oppure l’Unione Sovietica, che erano fondate sulla struttura di una dittatura e non sull’accordo costituzionale tra le entita componenti.

z Altiero SpinelliLa vita e l’attivita politica di Altiero Spinelli

Altiero Spinelli nacque in una famiglia borghese, da padre socialista. Da lui apprese la teoria del socialismo, ma successivamente, durante la sua giovinezza scelse il comunismo. Aderi molto giovane al Partito Comunista Italiano 11 Per la sua affermazione solida accanto al comunismo durante il regime fascista, nel 1927 fu arrestato e processato per dieci anni di carcere (a Milano, a Roma, a Lucca, a Viterbo e a Civitavecchia), fu recluso fino al 1937. Successivamente passo sei anni di confino a Ponza e a Ventotenne, dove conobbe Ursua Hirschmann che ulteriormente divento sua moglie.

Spinelli nella sua attivita cambiava modalita per raggiungere il suo scopo principale, cioe la realizzazione della Federazione europea, in base alle varie situazioni politiche internazionali. Spinelli distingueva sei cicli della sua attivita politica: 1.) l’inizio, quando era ancora confinato e scrisse il Manifesto di Ventotenne Voleva creare un partito rivoluzionario. 2.) Durante il periodo della dopoguerra sino alla caduta della CED Spinelli cercava di agire al livello politico, convincendo i politici europeisti, come Monnet oppure De Gasperi a favore della creazione della Federazione europea. Nel 1943 fondo il Movimento Federalista Europeo che guido per i successivi 20 anni.

1. Dopo la sconfitta della CED e diventato un „lupo della steppa” , viaggiava in Europa per ottenere l’appoggio dell’opinione pubblica, e per far nascere una nuova Europa dal basso.
2. Dopo questa azione infruttuosa si ritirava dalla politica e comincio ad insegnare al Johns Hopkins University per 4 anni. Successivamente passo 5 anni con la creazione e con la direzione dell’Istituto degli Affari Internazionali di Roma. Questo era il periodo di riflessione.
3. Dal 1970 Spinelli lavorava per la Commissione Esecutiva della Comunita europea. Dal 1976 in poi era un deputato indipendente nella lista del PCI che l’aveva abbandonato durante gli anni di prigione. Lavorava sempre come Sisifo per realizzare il suo scopo principale, la Federazione europea.

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

You may also like...